Eccellenza/B | 8° turno- Città di Sant’Agata e 1937 Milazzo in cerca di riscatto


Sconfitta per le due squadre messinesi nella settima giornata, Città di Sant’Agata e 1937 Milazzo dovranno dare un segnale di forza  e di riscossa  in un campionato in cui  il Ragusa la sta facendo da padrone con 7 vittorie in sette gare.

Il Città di Sant’Agata riceverà il Carlentini al “Biagio Fresina”, la squadra aretusea si trova poco sotto la zona play-off e nell’ultimo turno ha vinto di misura contro l’altra messinese, il Milazzo. Dopo la difficile gara interna contro il Milazzo vinta meritatamente dai biancoazzurri, il Carlentini è atteso domenica nella difficile trasferta contro il Sant’Agata. “Il morale è buono – ha commentato il tecnico Migneco – affronteremo i prossimi avversari forti dell’ultima vittoria casalinga, ma soprattutto consapevoli del fatto che abbiamo ottenuto risultati utili nell’ultimo mese. Tutto questo ci da la giusta carica per affrontare la difficile gara di domenica contro il Sant’Agata, che ritengo essere una delle corazzate di questo campionato”. Presupposti che fanno bene sperare per un trend in crescita per i biancoazzurri, che ha dimostrato domenica scorsa di avere carattere e di sapere mantenere il campo per tutti i 90 minuti di gioco. Dall’altra parte mister Ferrara vorrà recuperare quanto perso la scorsa settimana a Giarre, in una gara che aveva per buona parte dominato. Ambiente sereno come testimonia il difensore Gabriele Franchina: “𝑸𝒖𝒊 𝒄’𝒆̀ 𝒖𝒏 𝒃𝒆𝒍𝒍’𝒂𝒎𝒃𝒊𝒆𝒏𝒕𝒆, 𝒔𝒊 𝒔𝒕𝒂 𝒃𝒆𝒏𝒊𝒔𝒔𝒊𝒎𝒐 𝒅𝒆𝒏𝒕𝒓𝒐 𝒆 𝒇𝒖𝒐𝒓𝒊 𝒅𝒂𝒍 𝒄𝒂𝒎𝒑𝒐 𝒆 𝒄𝒊 𝒔𝒐𝒏𝒐 𝒕𝒖𝒕𝒕𝒊 𝒊 𝒑𝒓𝒆𝒔𝒖𝒑𝒑𝒐𝒔𝒕𝒊 𝒑𝒆𝒓 𝒇𝒂𝒓𝒆 𝒃𝒆𝒏𝒆”.

Dirigerà l’incontro il signor Andrea De Francesco di Messina, gli assistenti saranno Marco Giuliani ed Andrea Calanni di Barcellona Pozzo di Gotto.

1937 Milazzo

Da Milazzo, intanto, attraverso GoalSicilia, giungono le parole di uno dei dirigenti, Nino Micali: “Ci hanno lasciato tutti da soli ma, nonostante tutto, il presidente Velardo ha investito ancora sul Milazzo facendo tanti sacrifici. Tifosi? Questa è una piazza che vive di risultati, se arriveranno i punti, crescerà l’entusiasmo. In questo campionato tutte le squadre sono forti, si può vincere e perdere con tutti. Obiettivo: miriamo sempre ai primi cinque posti.”  Il Milazzo ha il favore del pronostico contro uno Sporting Pedara che non ha raccolto ancora nessun punto in trasferta. Quindi, mister Platania dovrà caricare la squadra per arrivare alla terza vittoria. Sporting Pedara che si presenta al “Salmeri” con sul groppone 5 sconfitte, una vittoria ed un pareggio.

Arbitro dell’incontro sarà il signor Angelo Gulisano di Acireale, assistenti saranno Giulio Sorace di Catania e Sebastiano Antonio Grasso di Acireale.

CAMPIONATO DI ECCELLENZA – GIRONE B – 8^ Giornata

SAB. 02 NOVEMBRE ORE 14:45

Mascalucia San Pio X-Real Siracusa Belvedere

DOM. 03 NOVEMBRE ORE 14:30

1937 Milazzo-Sporting Pedara
Città Di Rosolini 1953-Gela F. C.
Città Di S. Agata-Carlentini Calcio
Enna Calcio-Sport Club Palazzolo
Paternò Calcio-AciCatena Calcio 1973
Ragusa Calcio-Giarre 1946
Santa Croce-Atletico Catania