Giovanili- Città di Taormina: doppio pareggio esterno per Under 17 ed Under 15


Under 17 e Under 15 del Città di Taormina chiudono il terzo weekend di sfide nei rispettivi tornei regionali con due pareggi per 2-2, uguali nell’andamento del risultato, ottenuti nelle sfide esterne con Gifra Milazzo e Academy Barcellona.

Gli allievi dei mister Patti e Ficarra impattano al Don Peppino Cutropia di Milazzo con la Gifra. Partita bella ed equilibrata che si sblocca al 26’ con il calcio di rigore concesso per fallo del portiere Calascione su D’Agostino e trasformato da Aloisi. L’episodio stappa una sfida che i mamertini riequilibrano immediatamente con il preciso sinistro di Formica servito dalla verticalizzazione di Doria. Dopo una super risposta di Calascione su Aloisi che si era ben destreggiato in area su invito di Manciagli, la Gifra Milazzo opera il sorpasso al 37’ con Impalà direttamente su calcio di punizione. Ripresa ricca di occasioni: i locali vanno vicini al tris per due volte con Formica, ma Russo risponde sempre presente, come Calascione che vola sul destro a giro di D’Agostino. Il portiere di casa, però, nulla può al 24’ sulla splendida conclusione di Runci che si inventa una traiettoria spettacolare per il 2-2. Nel finale le due squadre attaccano alla ricerca della vittoria: Gabriele Russo è eccellente nell’uno contro uno con l’omonimo di casa, mentre il Città di Taormina sfiora il gol con il colpo di testa di Runci e con il diagonale di Leggio parato da Calascione.

Un momento di esultanza dell’U17 del Città di Taormina

Gifra Milazzo-Città di Taormina 2-2
Marcatori
: 26’pt Aloisi (rig.), 28’ pt Formica (G), 37’ptImpalà (G), 24’ st Runci

Gifra Milazzo: Calascione, Sindoni, Antonuccio, Russo (28′ st Crisafulli), Sciotto, Presti, Impalà, Doria, Formica, Iarrera (1′ st Schepisi, 47′ st Alosi), Calabrò (26′ st Sindoni). Allenatore: Mirko La Macchia. A disposizione: Sergente, Italiano, Amato, Milazzo.

Città di Taormina: Russo, Santoro (45′ st Quartuccio), Pellegrino, Lembo, Vancheri, Cucè, Manciagli (6′ st Runci), Sposito, Aloisi (28′ st Zoccoli), Gennaro (36′ st Leggio), D’Agostino. Allenatore: Gabriele Patti. A disposizione: Gualberti, Calì, Centorrino, Musumeci, Dardanelli.

Arbitro: Davide Quattrotto di Messina
Ammoniti: Calascione, Presti, Iarrera (G); Santoro, Cucè (CdT)

Al Fondaco Nuovo di Barcellona anche l’Under 15 del Città di Taormina guidato dal duo Giorgianni-Cassisi pareggia 2-2 con l’Academy del Longano nonostante il vantaggio siglato al 13’ dal colpo di testa di Pietrapaolo su assist di Restalunga. I padroni di casa provano subito a pareggiare con la punizione di Trifilò che si stampa sul palo, mentre il Città di Taormina non trova il raddoppio con le iniziative di Pietropaolo e Restalunga. Al 25’, però, De Pasquale sfrutta un errore in presa del portiere Cucinotta e ristabilisce la parità. Anche al Fondaco Nuovo, come accaduto sabato a Milazzo, il Città di Taormina subisce il sorpasso poco dopo la mezz’ora con il gran gol realizzato da Trifilò che coglie Cucinotta fuori dai pali e lo supera con un gran destro dalla distanza. Sotto una pioggia battente, la ripresa si fa viva, i tirrenici vanno vicini al tris con Torre che manda a lato da due passi, mentre il Città di Taormina pareggia con il destro dal limite di Restalunga. Ci crede il Città di Taormina che potrebbe operare il sorpasso con Centorrino, la cui punizione è respinta dalla barriera dell’Academy Barcellona con le mani. Rigore che però lo stesso capitano dei Giovanissimi biancazzurri spedisce sul palo.

Città di Taormina U17 – Il rigore trasformato da Aloisi

Academy Barcellona-Città Di Taormina 2-2
Marcatori
: 13’ pt Pietropaolo, 25’ pt De Pasquale (AB), 33’ptTrifilò (AB), 24’ st Restalunga

Academy Barcellona: Bucca, Molino, M. Genovese, Trifilò, Bellinvia, S. Genovese, Torre (31’ st Sofia), Aprile, De Pasquale (34’ st Cambria), Coppolino, G. Genovese. Allenatore: Franco Maggio. A disposizione: Bongiovanni, Buglisi.

Città di Taormina: Cucinotta, Cucè (27’ st Semuthu), Scrima (16’ st Mazzeo), Mollura, Spanò, Majolino, Rizzo (1’ st Milano), Restalunga, Pietropaolo (13’ st Pipitone), Centorrino, De Marco. Allenatore: Giovanni Giorgianni. A disposizione: Vancheri, Calabrò, Minissale, Garufi, Privolizzi.

Arbitro: Karim La Franca di Messina
Ammoniti: Genovese, Bellinvia, Trifilò (AB); Majolino (CdT)