Alma Patti | Colpaccio in Sardegna. Battuta Salargius 56-91 (Video-gara)


 San Salvatore Selargius- Alma Patti 56-91

Parziali: 24-29, 13-20, 11-21,

Selargius: Melis ne, Simioni ne, Mura 2, Pandori 2, Pinna 3, Granzotto 11, Mazzotti 7, Loddo ne, Cutrupi, Demetrio Blecic, El Habbab 16. All.: Fioretto

Patti: Coppolino 6, Stoichkova 2, Galbiati 31, Merrina, Cupido 9, Sciammetta, Diouf, Verona 20, Kramer 9, Boccalato, Manfrè 14. All.: Buzzanca

Arbitri: De Rico Mattia e Secchieri Diego di Venezia

Colpaccio Alma Patti! La formazione cara al presidente Attilio Scarcella espugna Selargius con una partita magistralmente gestita da coach Mara Buzzanca e batte la Techfind San Salvatore con il punteggio di 56-91.

Inizio di carattere per Patti che realizza per prima e poi stacca Selargius con un parziale di 3-11 firmato Galbiati, Manfrè e Cupido. Le giallo nere realizzano con El Habbab e Manzotti, Granzotto rimettere la partita in parità ma Galbiati si scatena e l’Alma Patti chiude la frazione sul 24-28.

Ceccarelli e Kramer aprono il quarto nel rispetto degli equilibri, segna Pinna ma rispondono Galbiati e Cupido per il 29-36 dopo 8′. Selargius si spegne e ne approfittano capitan Kramer e Coppolino con la tripla del +10 Alma di metà quarto. La play homemade mettw un’altra tripla a fine quarto che rende “innocuo” il parziale realizzato dalle padrone di casa (4-0) per il 37-48 che manda le squadre al riposo.

Stando alle statistiche, l’Alma Patti mette la gara al sicuro nella terza frazione. El Habbab prova a tenere San Salvatore in partita, ma le ospiti raggiungono il +16 grazie ai canestri di Verona e Galbiati (46-63). Le sarde di coach Fioretto non segnano e sono costrette a recuperare un parziale di ben 21 punti nei dieci minuti finali.

Nell’ultimo quarto la Techfind è costretta al gran recupero. Apre con El Habbab e Granzotto ai liberi, ma Patti risponde con Verona, Cupido e Manfrè. A metà quarto il parziale è sempre a favore dell’Alma (4-7), Verona realizza il +27 (52-79), Manfrè e Galbiati mettono il sigillo sulla gara portando lo scarto finale sul +35. Selargius realizza nell’ultimo quarto solo 8 punti, l’Alma Patti 20.

Le siciliane ottengono la prima vittoria stagionale realizzando per la prima volta oltre 90 punti in una partita.