Acr Messina: a Ragusa per vincere


Con il Marina di Ragusa, la squadra di mister Novelli dovrà cercare di recuperare i punti persi fra le mura amiche contro il Licata. Al solito non sarà una partita facile, ma risulterà molto importante saperla interpretare.

I messinesi dovranno rinunciare nuovamente al centrocampista Lavrendi e all’attaccante Addessi fermatosi per gli strascichi di un infortunio precedente. Torna, invece, a disposizione di Novelli, il difensore centrale Lomasto.

Lo schieramento iniziale, rispetto alle ultime uscite, dovrebbe subire qualche modifica. Manfrellotti potrebbe essere impiegato sin dal primo minuto a discapito del bomber Foggia, con in appoggio Bollino e Arcidiacono. Altra ipotesi vedrebbe un cambio di modulo con Foggia e Manfrellotti a formare l’inedito coppia d’attacco con Bollino alle spalle. Sulla zona nevralgica del campo possibile ballottaggio fra Cristiani e Vacca e fra Cretella e Crisci. Insostituibile Aliperta. Giofre’, Lo Masto, Sabatino e Cascione formeranno il pacchetto arretrato, con Lai a difesa dei pali. Nervi saldi e testa alta.